Cyber Week - Fino a Giovedì promo -20% su tutti i prodotti!
CYBER20
content_copy
close
close

Olio CBD vs Capsule di CBD: quale scegliere?

Le proprietà benefiche del cannabidiolo CBD sul nostro organismo sono innumerevoli. La sua assunzione via orale è prevista in due forme, solida e liquida. Le capsule di CBD e gli oli di CBD sono infatti tra i prodotti più popolari sul mercato. 

Conoscere le maggiori differenze tra l'olio CBD e le Capsule CBD è un dettaglio molto importante: aiuta a scegliere il prodotto CBD più adeguato alle tue esigenze ed è un buon punto di partenza, soprattutto se sei nuovo nel mondo del CBD.  

Ecco alcuni elementi da considerare quando ti appresti a scegliere la modalità di assunzione di CBD più adatta a te.

Capsule CBD vs Olio CBD
Capsule CBD vs Olio CBD

Perché scegliere l’olio CBD? 

Tra gli estratti di canapa, l’olio CBD è tra i prodotti più antichi ad essere assunti dall'uomo. Tipicamente, questo metodo è usato per promuovere il benessere generale di una persona grazie anche alle sue proprietà equilibranti. Oggi l’uso più comune è quello del flacone di vetro con il contagocce a pipetta, ed è molto simile ai metodi utilizzati nella medicina tradizionale.

Perché scegliere le capsule di CBD? 

Nella vita quotidiana, la maggior parte di noi è abituata a prendere degli integratori per mantenersi in forma. In questo caso, l’assunzione di CBD in forma di capsule rappresenta il metodo più facile per apportare un miglioramento alla tua routine attuale di benessere

Questo metodo è infatti il più semplice e vantaggioso se assumi già in modo regolare degli integratori in capsule e vuoi ottenere maggiori benefici. 

L’olio CBD è meglio delle capsule di CBD?

Olio CBD di Beleaf, metodo sublinguale

L'olio CBD, noto anche come tintura CBD, è una sostanza che contiene il cannabidiolo. L’olio CBD di Beleaf può essere prodotto da puri estratti di canapa o dal composto CBD isolato mescolato con un olio di supporto, come l'olio di cocco. 

Come si assume l'olio CBD? 

Il processo è davvero molto semplice. Il contagocce in vetro fa parte della nostra confezione Beleaf, che rende la conservazione sicura e igienica. Prima di tutto, si preme con attenzione la parte superiore in gomma per riempire la pipetta in vetro. 

Posizionati davanti a uno specchio e alza la lingua. Tieni il contagocce a circa 1 cm dalla bocca. Rilascia la quantità di gocce di olio di CBD necessaria sotto la lingua. Chiudere la bocca per circa 3 minuti. Se ti rimane ancora qualche residuo di olio in bocca, puoi semplicemente ingoiarlo.

Gli oli CBD possono anche essere aggiunti a cibi o bevande come caffè o succhi di frutta. Tuttavia l'ingestione di CBD ha una minore biodisponibilità rispetto al metodo sublinguale, che determina un rapido assorbimento, ma rimane comunque un metodo efficace.  

Non sei sicuro della dose di olio di CBD da assumere? 

Niente paura, il team di Beleaf ha creato una guida al dosaggio di cbd per aiutarti a trovare la dose ideale e che potete trovare cliccando qui

OLIO CBD: I vantaggi

  • Personalizza la tua dose: Controlla la quantità di gocce che prendi in modo da trovare il tuo dosaggio ideale. 
  • Utilizza il metodo di dosaggio up-titration: Ti permette di aumentare o diminuire la quantità di gocce in modo facile. 
  • Risultati veloci:  In alcuni casi i risultati possono essere percepiti immediatamente.
  • Maggiore biodisponibilità: Il metodo sublinguale che consiste nel versare le gocce di olio CBD sotto la lingua, permette ai tuoi piccoli capillari di assorbire rapidamente l'olio nel flusso sanguigno senza dover bypassare altri sistemi corporei. Questo metodo è molto efficace siccome ha una biodisponibilità del 12-35%. 

OIio CBD: gli svantaggi 

  • Gli oli naturali di canapa hanno un forte sapore di canapa che può non piacere ad alcune persone. 
  • Può essere non travel-friendly  - gli oli CBD vengono forniti in un flacone di vetro,un materiale delicato che si trasporta con difficoltà. 
  • Un metodo non semplice nell’assunzione - Quando si è fuori casa può essere complicato versare le goccioline di olio CBD sotto la lingua, e ciò comporta più attenzione in confronto all'ingestione di una capsula. 
  • Effetti più brevi e duraturi - Rispetto ad altri metodi di assunzione, la somministrazione sublinguale (sotto la lingua) è ad azione rapida. Tuttavia è stato riportato che i suoi effetti non sono così duraturi come i metodi orali, che richiedono più tempo per arrivare al flusso sanguigno,  ma che vengono rilasciati lentamente nel tempo. 

Le capsule di CBD sono meglio dell’olio CBD? 

Le capsule CBD non sono così diverse dall'olio CBD quando si tratta delle sostanze che entrambi contengono. La maggior parte delle capsule CBD sono riempite con lo stesso olio CBD che viene usato per fare l'olio CBD. L'unica differenza è che di solito le capsule sono gel o in cellulosa. 

Qual è il modo migliore per assumere le capsule di CBD?  

Come gli integratori che assumi solitamente, anche le capsule di CBD possono essere prese durante la giornata, nelle identiche modalità e secondo le tue abitudini e routine. L’unica cosa importante è la definizione del dosaggio di principio attivo più adeguato a te. Basta metterlo in bocca, bere un bicchiere d'acqua e ingoiare. Semplice no? 

Le capsule di CBD: I vantaggi  

  • La scelta del dosaggio - Ciò che rende semplice l’utilizzo delle capsule è il fatto che contengono tutte la stessa quantità di CBD. Questo è un metodo coerente e affidabile, perchè ti da la possibilità di tenere sotto controllo la dose che assumi in modo dettagliato quotidianamente.  
  • Facile e conveniente: Questo metodo è estremamente facile da assumere, è possibile aggiungere le capsule di CBD alla tua routine proprio come qualsiasi altro integratore.
  • Non contiene alcun sapore di canapa: - IL CBD racchiuso nelle capsule sono l’opzione perfetta se non ti piace il sapore e l’odore della canapa.
  • Travel-friendly:  Le capsule possono accompagnarti ovunque tu vada. Grazie alle capsule puoi mettere il tuo CBD nella tua borsa da viaggio senza correre il rischio di avere una perdita di olio. 
  • Effetti di lunga durata - Molte persone descrivono di avere degli effetti più duraturi, anche se il livello di assorbimento delle capsule è più lento di quello dell’olio CBD in flacone. 

Le capsule di CBD: gli svantaggi

  • Il dosaggio impostato può non essere il metodo ideale per tutti: Se ti piace personalizzare la dose o fare delle sperimentazioni con diverse quantità di CBD, allora le capsule possono non dimostrarsi il metodo migliore. Nelle fasi iniziali dell'assunzione del CBD, il metodo  “up-titration” (l'aggiunta di più o meno gocce in ogni dose)  è il metodo più efficace per capire qual è la dose che fa più per te.  
  • Livelli di assorbimento più lenti - Quando si ingeriscono le capsule di CBD devono bypassare il fegato digestivo prima che vengano assorbite nel flusso sanguigno. Questo rende la biodisponibilità inferiore rispetto ad altri metodi, come il metodo sublinguale che è quasi istantaneo
  • Effetti lenti - Se sei alla ricerca di un effetto ad azione rapida le capsule di CBD non sono l'opzione migliore. Una capsula di CBD ingerita può richiedere fino a 40 minuti, o anche di più, prima che il tuo corpo ne senta gli effetti. 

Conclusione 

Se desideri migliorare il tuo benessere quotidiano, o se stai affrontando un problema fisico/psicologico specifico, gli oli e le capsule CBD possono offrirti una serie di vantaggi e benefici unici. Tutto si riduce a ciò che funziona meglio, a ciò che è l’ideale per il tuo stile di vita. Se hai ancora qualche dubbio e vorresti saperne di più sul CBD o su come funziona, potete leggere i nostri altri articoli che si trovano sul nostro blog qui.  

"Olio CBD vs le capsule CBD". Speriamo di aver risposto alle tue domande, ma se hai ancora qualche dubbio non esitare a contattarci direttamente attraverso la nostra chat in basso a destra, un nostro esperto Beleaf sarà lieto di aiutarti con i nostri prodotti. 

BeGreen. BeHealthy. BeNatural